Home // Guides

Guides

Riscaldamento

Swegon è il tuo partner professionale
per soluzioni di riscaldamento sostenibili

L’UE mira ad essere climaticamente neutra nel 2050

La produzione e l’uso di energia rappresentano oltre il 75% delle emissioni di gas a effetto serra dell’UE



Il 40% del consumo energetico in Europa è da parte degli edifici

Nel settore non residenziale, l'utilizzo di energia elettrica negli ultimi 20 anni è aumentato di un notevole 74% in linea con l'aumento dell'uso di apparecchiature informatiche e dell’aria condizionata

L’UE dovrebbe ridurre le emissioni di gas a effetto serra degli edifici del 60% e ridurre il consumo energetico per il riscaldamento e il raffreddamento del 18%

L’UE accelererà l’integrazione delle energie rinnovabili e promuoverà un uso più ampio del calore di scarto integrando anche i sistemi energetici per promuovere la decarbonizzazione del riscaldamento e del raffreddamento, che è responsabile dell’80% dell’energia consumata negli edifici residenziali

L’UE rafforzerà l’attuale obiettivo di riscaldamento e raffreddamento rinnovabile e introdurrà l’obbligo di utilizzare livelli minimi di energie rinnovabili negli edifici

Le pompe di calore svolgono un ruolo chiave in un edificio nuovo e rinnovato in quanto consentono una combinazione di elevata efficienza energetica,
costi energetici ridotti e benefici sistemici per la stabilità delle reti.

Perché le pompe di calore aiuteranno

L’energia primaria (PE) è una forma di energia che si trova in natura e può essere non rinnovabile (combustibile fossile) o rinnovabile (luce solare, eolica, geotermica). L’energia primaria viene convertita in altre forme di energia tra cui l’energia di riscaldamento e raffreddamento con vari usi, tra cui Comfort in Buildings.

Mentre le moderne caldaie a condensazione trasformano 100 kW di energia primaria in 90-95 kW in energia di riscaldamento, perdendo il 5-10% dell’energia, Swegon offre soluzioni innovative e sostenibili che producono oltre 140 kW di energia di riscaldamento da 100 kW di energia primaria o oltre 350 kW di energia di riscaldamento da 100 kW di energia elettrica che può essere prodotta da fonti rinnovabili.

Possiamo anche utilizzare 100kW di energia elettrica per produrre oltre 700 kW di energia combinata di raffreddamento e riscaldamento!

Swegon contribuisce a ridurre le emissioni di CO2 negli edifici, migliora la qualità ambientale interna, supporta accreditamenti di edifici di alto livello generando un ROI più elevato per investitori, proprietari e inquilini.



Come valutare la sostenibilità delle pompe di calore


GWP


GWP (Global Warming Impact) è forse la metrica ambientale più comunemente usata. Gwp è l'indice, che confronta l'impatto sul riscaldamento globale di un'emissione di gas a effetto serra in relazione all'impatto dell'emissione di una quantità simile di CO2. GWP in una funzione intrinseca del gas refrigerante indipendentemente dalla quantità da utilizzare

TEWI


TEWI (Total Equivalent Warming Impact): Oltre all'impatto diretto del refrigerante (che è convenientemente stimato da GWP), qualsiasi sistema o processo, che richiede input di energia, influisce indirettamente sull'ambiente. Questo impatto è originato dalle emissioni di CO2 dei processi di produzione di energia. TEWI spiega l'impatto del riscaldamento globale sia dall'impatto diretto del refrigerante (GWP + carica Refrigerante) che dalle emissioni indirette di qualsiasi sistema o processo, che richiede input di energia che influisce indirettamente sull'ambiente (pompa di calore Efficienza energetica stagionale)

Risorse rinnovabili


Air

L'aria esterna come fonte di energia infinita nonostante la sua temperatura. L'energia di riscaldamento può essere trasferita all'interno dell'aria o del riscaldamento dell'acqua

Suolo

Le pompe di calore a fonte di suolo utilizzano energia geotermica estraendo calore direttamente dalla terra

Acqua

L'acqua disponibile in natura (falda acquifera, laghi, pozzi) o da processi industriali (acque reflue) è un grande stoccaggio di energia che può essere utilizzata come fonte nelle pompe di calore Water to Water

Sole e Vento

Sole e Vento non possono essere utilizzati come "fonti termiche" ma comunque sono fonti sostenibili per produrre elettricità per far funzionare pompe di calore senza bruciare combustibili fossili

Swegon come riscaldante



    • Siamo elencati all'interno della banca dati tedesca BAFA per le pompe di calore, promuovendo la transizione verso le energie rinnovabili sostenendo le piccole e medie imprese e lo sviluppo economico.

    • Le pompe di calore Swegon sono conformi ai criteri dell'italiano "Conto Termico, DM 16/02/16" relativi alle sovvenzioni per l'aumento di efficienza degli edifici ristrutturati.

    • Le pompe di calore Swegon sono certificate con il programma Eurovent Heat Pump e con il programma Eurovent LCP-HP.
LEGGI I NOSTRI POST SUL BLOG SULLE POMPE DI CALORE

Privacy Policy

This website uses cookies that help us deliver our services. Cookies can be disabled in the browser settings. Do not show this message again.

Choose country & language